Informativa ex art. 13 d.lgs. 196/2003

Stampa

 

ALUNNI
INFORMATIVA EX ART. 13 D.LGS. 196/2003


Lo  scrivente  LICEO  CLASSICO  TITO  LIVIO   La  informa che  il  D.Lgs.  N.  196/2003  (Codice  in materia  di  protezione  dei  dati  personali)  prevede  che  le  persone  fisiche  siano  tutelate  rispetto  al trattamento  dei  dati  personali.  Secondo  il  Codice tale  trattamento  sarà  improntato  ai  principi  della correttezza, liceità e trasparenza, nonché di tutela del suo diritto alla riservatezza e dei suoi diritti.
Pertanto, ai sensi dell’articolo 13 del Codice, Le forniamo le seguenti informazioni:

  1.  I dati personali da Lei forniti, che riguardano l’allievo che usufruirà dei nostri servizi o i suoi familiari,  verranno  trattati esclusivamente  per  le  finalità  istituzionali  della  Scuola,  che  sono quelle  relative  all’istruzione  ed  alla  formazione  degli  alunni  e quelle  amministrative  ad  esse strumentali,  così  come  definite  dalla  normativa  vigente  (R.D.  N.  653/1925,  D.Lgs.  N. 297/1994,  D.P.R.  N.  275/1999,  Legge  N.  104/1992,  Legge  N.  53/2003  e  normativa collegata);
  2. I dati personali definiti come “dati sensibili” o come “dati giudiziari” dal suddetto codice, che Lei ci fornisce in questo momento e quelli che ci fornirà successivamente, saranno trattati dalla Scuola secondo quanto previsto dalle disposizioni di legge ed in considerazione delle finalità di rilevante interesse pubblico che la Scuola persegue, in attesa del regolamento. I dati sensibili sono, ai sensi dell’art. 4 del Codice, lettera d), quei dati personali “idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione  a  partiti,  sindacati,  associazioni  od  organizzazioni  a  carattere  religioso, filosofico, politico  o  sindacale,  nonché  i  dati  personali  idonei  a  rivelare  lo  stato  di  salute  e  la  vita sessuale”.  I  dati  giudiziari  sono  quei  dati  personali  idonei  a  rivelare  procedimenti  o provvedimenti di natura giudiziaria;
  3. Il  conferimento  dei  dati  richiesti  è  obbligatorio  poichè  necessario  alla  realizzazione  delle finalità  istituzionali  richiamate  al  punto  1;  l’eventuale  rifiuto  a  fornire  tali  dati  potrebbe comportare  il  mancato  perfezionamento  dell’iscrizione  e  l’impossibilità  di  fornire  all’allievo tutti i servizi necessari per garantire il suo diritto all’istruzione ed alla formazione;
  4.  Il  trattamento  sarà  effettuato  sia  con  modalità  manuali  sia  mediante  l’uso  di  procedure informatiche;
  5.  I  dati   sensibili   e   giudiziari   non   saranno   oggetto   di   diffusione;   tuttavia,   in   attesa   di regolamentazione,  alcuni  di  essi  potranno  essere comunicati  ad  altri  soggetti  pubblici  nella misura  strettamente  indispensabile  per  svolgere  attività  istituzionali  previste  dalle  vigenti disposizioni in materia sanitaria o giudiziaria;
  6. I  dati   personali   diversi   da   quelli   sensibili   e   giudiziari   potranno   essere   comunicati esclusivamente a soggetti pubblici se previsto da disposizioni di legge o regolamento; in caso contrario potranno essere trattati attivando la procedura prevista dall’art. 39 del Codice; i dati relativi agli esiti scolastici degli allievi potranno essere pubblicati mediante affissione all’albo della Scuola secondo le vigenti disposizioni in materia;
  7. Ai  sensi  dell’art.  96  del  Codice,  ferma  restando  la  tutela  della  riservatezza  dell’allievo  di  cui all’art. 2, comma 2, del D.P.R. 24 giugno 1998, N. 49, al fine di agevolare l’orientamento, la formazione e l’inserimento professionale, anche all’estero, dell’allievo per il quale si richiede l’iscrizione, i dati relativi agli esiti scolastici, intermedi e finali, ed altri dati personali diversi da quelli  sensibili  o  giudiziari  potranno  essere  comunicati  o  diffusi  anche  a  privati  e  per  via telematica. La comunicazione avverrà esclusivamente a seguito di Sua richiesta e i dati saranno poi trattati esclusivamente per le predette finalità;
  8. Il titolare del trattamento è: LICEO CLASSICO TITO LIVIO;
  9. Il responsabile del trattamento è il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi del Liceo;
    Lei potrà rivolgersi al titolare o al responsabile del trattamento per far valere i Suoi diritti, così come previsto dall’articolo 7 del Codice, che si riporta integralmente:
    Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)
    1.  L'interessato  ha  diritto  di  ottenere  la  conferma  dell'esistenza  o  meno  di  dati  personali  che  lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
    2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
    a. dell'origine dei dati personali;
    b. delle finalità e modalità del trattamento;
    c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    d.  degli  estremi  identificativi  del  titolare,  dei  responsabili  e  del  rappresentante  designato  ai  sensi dell'articolo 5, com ma 2;
    e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza  in  qualità  d  i  rappresentante  designato  nel  territorio  dello  Stato,  di  responsabili  o
    incaricati.
    3. L'interessato ha diritto di ottenere:
    a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    b. la cancellazione, la  trasformazione in forma  anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non  è  necessaria  la  conservazione  in  relazione  agli  scopi  per  i  quali  i  dati  sono  stati  raccolti  o
    successivamente trattati;
    c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto,  di  coloro  ai  quali  i  dati  sono  stati  comunicati  o  diffusi,  eccettuato  il  caso  in  cui  tale
    adempimento si rivela impossibile  o  comporta  un  impiego  di  mezzi  manifestamente  sproporzionato  rispetto  al  diritto tutelato.
    4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    a.  per  motivi  legittimi  al  trattamento  dei  dati  personali  che  lo  riguardano,  ancorché  pertinenti  allo scopo della raccolta;
    b.  al  trattamento  di  dati  personali  che  lo  riguardano  a  fini  di  invio  di  materiale  pubblicitario  o  di  vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale

 

NOTA BENE
Il D.Lgs. N. 33/2013 fa divieto di ricorrere a servizi di duplicazione ed estrazione massiva dei dati e  documenti pubblicati: “SONO ESCLUSI I SERVIZI DI AGGREGAZIONE, ESTRAZIONE E TRASMISSIONE MASSIVA DEGLI ATTI MEMORIZZATI IN BANCHE DATI RESE DISPONIBILI SUL WEB”.

La violazione di tale divieto sarà perseguita.

 

................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

PERSONALE DOCENTE  e A.T.A.
INFORMATIVA    EX ART. 13 D.LGS. 196/2003


Lo  scrivente  LICEO  CLASSICO  TITO  LIVIO La  informa  che  il  D.Lgs.  N.  196/2003  (Codice  in  materia  di  protezione  dei  dati  personali)  prevede  che  le  persone  fisiche  siano  tutelate  rispetto  al trattamento dei  dati  personali.  Secondo  il  Codice tale  trattamento  sarà  improntato  ai  principi  della correttezza, liceità e trasparenza, nonché di tutela del suo diritto alla riservatezza e dei suoi diritti.
Pertanto, ai sensi dell’articolo 13 del Codice, Le forniamo le seguenti informazioni:

  1. I dati personali da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione del Suo rapporto  di  lavoro/di   collaborazione   in  tutti   i   suoi   aspetti   contrattuali,   previdenziali, assicurativi, fiscali e per gli altri compiti che la Legge affida al datore di lavoro/ committente (R.D. N. 653/1925, D.Lgs. N. 297/1994, D.P.R. N. 275/1999, Legge N. 104/1992, Legge N. 53/2003, D.Lgs. N. 165/2001, D.Lgs. N. 151/2001, art. 112 del Codice, Contratti Collettivi di Lavoro Nazionali ed Integrativi stipulati ai sensi delle norme vigenti, normativa collegata alle citate disposizioni);
  2. I dati personali definiti come “dati sensibili” o come “dati giudiziari” dal suddetto codice, che Lei  ci  ha  fornito  e  quelli  che  ci  fornirà in  occasioni  successive,  saranno  trattati  dalla  Scuola secondo  quanto  previsto  dalle  disposizioni  di  legge,  in  attesa  del   regolamento,  ed  in considerazione  delle  finalità  di  interesse  pubblico  costituite  dalla  gestione  dei  rapporti  di lavoro  di  qualunque  tipo,  come  stabilito  dall’art.  112  del  Codice.  Le  ricordiamo  che  i  dati sensibili sono quei dati personali “idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose,  filosofiche  o  di  altro  genere,  le  opinioni  politiche,  l’adesione  a  partiti,  sindacati, associazioni  od  organizzazioni  a  carattere  religioso,  filosofico,  politico  o  sindacale,  nonché  i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale”. I dati giudiziari sono quei dati personali idonei a rivelare procedimenti o provvedimenti di natura giudiziaria;
  3. I  suoi  dati  potranno  essere  comunicati,  in  qualità  di  responsabili  o  incaricati,  alle  seguenti categorie di soggetti: D.S., D.S.G.A., Segreteria, Collaboratori Scolastici;
  4. Il trattamento dei Suoi dati sarà effettuato con l’ausilio di strumenti informatici o manuali;
  5. Il conferimento dei Suoi dati ha natura obbligatoria, essendo necessario al fine di adempiere agli  obblighi  di  legge  inerenti  la  gestione  del  rapporto  di  lavoro,  ed  in  particolare  per  gli adempimenti di natura fiscale, previdenziale e contrattuale;
  6. L’eventuale  mancata  o  errata  comunicazione  da  parte  Sua  di  una  delle  informazioni  a  noi necessarie   avrà   come   principali   possibili   conseguenze:   il   mancato   perfezionamento   o mantenimento  del  rapporto  di  lavoro;  la  possibile  mancata  corrispondenza  dei  risultati  del trattamento dei Suoi dati personali agli obblighi imposti dalla normativa fiscale, previdenziale, amministrativa o del lavoro cui esso è indirizzato;
  7. I  Suoi  dati  personali  diversi  da  quelli  sensibili  e  giudiziari  potranno  essere  comunicati esclusivamente a soggetti pubblici se previsto da disposizioni di legge o regolamento; in caso contrario  potranno  essere  trattati  attivando  la  procedura  prevista  dall’art.  39  del  Codice; inoltre  potranno  essere  comunicati  a  collaboratori  esterni,  ai  soggetti  operanti  nel  settore giudiziario, alle controparti e relativi difensori, ed in genere a terzi soggetti cui disposizioni di legge  attribuiscono  facoltà  di  accesso  ovvero  ai  quali  la  comunicazione  è  necessaria  per l’esercizio delle attività proprie della professione forense;
  8. I dati sensibili e giudiziari non saranno oggetto di diffusione; tuttavia alcuni di essi potranno essere  comunicati  ad  altri  soggetti  pubblici  nella  misura  strettamente  indispensabile  per svolgere attività istituzionali previste dalle vigenti disposizioni in materia di rapporto di lavoro pubblico, sanitaria o giudiziaria, in attesa del regolamento;
  9. Tutti i dati predetti e gli altri costituenti il Suo stato di servizio verranno conservati dalla nostra Scuola  anche  dopo  la  cessazione  del Suo  rapporto  di  lavoro/di  collaborazione,  per  il  tempo strettamente necessario all’espletamento di tutti gli eventuali adempimenti connessi o derivanti dalla conclusione del rapporto stesso;
  10. Il titolare del trattamento è: LICEO CLASSICO TITO LIVIO;
  11. Il responsabile del trattamento è il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi del Liceo;

 Lei potrà rivolgersi al titolare o al responsabile del trattamento per far valere i Suoi diritti, così come previsto dall’articolo 7 del Codice, che si riporta integralmente:
Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)
1.  L'interessato  ha  diritto  di  ottenere  la  conferma  dell'esistenza  o  meno  di  dati  personali  che  lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a. dell'origine dei dati personali;
b. delle finalità e modalità del trattamento;
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d.  degli  estremi  identificativi  del  titolare,  dei  responsabili  e  del  rappresentante  designato  ai  sensi dell'articolo 5, com ma 2;
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza  in  qualità  d  i  rappresentante  designato  nel  territorio  dello  Stato,  di  responsabili  o
incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b. la cancellazione, la  trasformazione in forma  anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non  è  necessaria  la  conservazione  in  relazione  agli  scopi  per  i  quali  i  dati  sono  stati  raccolti  o
successivamente trattati;
c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto,  di  coloro  ai  quali  i  dati  sono  stati  comunicati  o  diffusi,  eccettuato  il  caso  in  cui  tale
adempimento si rivela impossibile  o  comporta  un  impiego  di  mezzi  manifestamente  sproporzionato  rispetto  al  diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a.  per  motivi  legittimi  al  trattamento  dei  dati  personali  che  lo  riguardano,  ancorché  pertinenti  allo scopo della raccolta;
b.  al  trattamento  di  dati  personali  che  lo  riguardano  a  fini  di  invio  di  materiale  pubblicitario  o  di  vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale

NOTA BENE
Il D.Lgs. N. 33/2013 fa divieto di ricorrere a servizi di duplicazione ed estrazione massiva dei dati e  documenti pubblicati: “SONO ESCLUSI I SERVIZI DI AGGREGAZIONE, ESTRAZIONE E TRASMISSIONE MASSIVA DEGLI ATTI MEMORIZZATI IN BANCHE DATI RESE DISPONIBILI SUL WEB”.

La violazione di tale divieto sarà perseguita.

 


Copyright © 2019 Liceo Classico Statale Tito Livio. Tutti i diritti riservati.
Sito web realizzato da Massimiliano Gentile con Joomla! - Idea grafica: David Baker

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!